MASSAGGIO REIKI metodo USUI

 

Il Reiki non è magia, non è una scoperta scientifica, non è una religione, non è un'ideologia filosofica o politica e non è un sostituto della medicina ufficiale.
E` "soltanto" uno straordinario mezzo che ogni individuo può ricevere e imparare a usare. E` un mezzo che stabilisce una connessione diretta tra l'essere umano e l'energia primaria della creazione.
La parola Reiki sta ad indicare l'Energia Vitale Universale. Viene definita come quella forza che opera e vive in tutte le cose della creazione. La parola si compone di due parti. La sillaba REI descrive l'aspetto universale illimitato di questa energia. Mentre KI è una parte del REI, è la forza vitale della vita che scorre attraverso tutto ciò che vive.
Mikao Usui ha scoperto questo mezzo straordinario attraverso una rielaborazione delle sue straordinarie conoscenze in svariati campi (medicina, arti terapeutiche, filosofia, psicologia, arti marziali, padronanza delle pubbliche relazioni) e lo ha strutturato metodicamente in vari livelli conoscitivi ed esperienziali.
Il metodo Reiki consente, attraverso delle iniziazioni, o armonizzazioni, di diventare canale attivo di energia equilibrata, ripristinando quella connessione energetica tra l'umano e il cosmico che secoli e secoli di condizionamenti culturali e sociali hanno parzialmente gettato nell'oblio: in altre parole, l'uomo ha in un certo senso "dimenticato" la sua essenza spirituale e con essa la sua capacità di conoscersi, di riequilibrarsi, di guarire.
Ogni persona dispone di Energia Vitale Universale: essa è il dono che la creazione ci ha dato. Attraverso l'armonizzazione Reiki l'ingresso a questa fonte di vita viene spalancato e disponiamo di una rinforzata possibilità di poter percorrere con consapevolezza la via del cuore, ovvero la via della trasformazione verso l'equilibrio e l'armonia.
Il Reiki è anche la facoltà di attivare l'Energia Vitale Universale, dirigerla e utilizzarla per riportare equilibrio energetico dove questo è venuto a mancare, così come per sollecitare processi di guarigione (in senso olistico) laddove ve ne sia bisogno, sia negli altri che in noi stessi.
Il Reiki è per tutti! Tutti possono divenire canali attivi Reiki; non vi sono controindicazioni, né limiti legati alla razza, all'età o al sesso.
Il Reiki non ha scopi ideologici, politici o religiosi e non intende sostituirsi ad alcuna terapia o intervento medico-sanitario.