MASSAGGIO AYURVEDICO

 

Il massaggio ayurvedico è la pratica di Ayurveda più conosciuta e diffusa in Occidente.
È considerato un ottimo metodo per eliminare lo stress e ridurre le tensioni nervose, è di valido aiuto per preservare l'equilibrio psicofisico e ha effetti di potenziamento delle difese naturali dell'organismo. Il massaggio ayurvedico viene eseguito da uno o due operatori che eseguono manualità avvolgenti, riscaldanti e rilassanti, le mani scivolano su tutto il corpo con l'ausilio di oli vegetali, scelti secondo il bisogno e la costituzione della persona trattata, precedentemente riscaldati ed arricchiti con essenze aromatiche (oli essenziali).
I maggiori benefici di questa antichissima arte sono: attivazione e normalizzazione della circolazione sanguigna e linfatica, azione benefica sulla colonna vertebrale, effetto tonificante sui muscoli, miglioramento dello stato psicologico della persona, riequilibrio dei processi ormonali, miglioramento dell'interscambio dei fluidi corporei con una più efficace eliminazione delle tossine, concreta azione sul sistema nervoso, permette di calmare o stimolare i nervi attraverso l'uso di tecniche diverse, ottimo, quindi, per tutti i disturbi legati a tensione, ansia e nervosismo. Sollievo nel mal di schiena e miglioramento della circolazione, non ultimi, gli effetti di tipo estetico: miglioramento dell'idratazione e della luminosità della pelle, rimodellamento dell'armonia delle forme, riduzione del grasso e della cellulite, ridona tono alla pelle e alle masse muscolari. L'ayurveda mira al rafforzamento delle difese immunitarie del corpo grazie al riequilibrio della forza vitale. Le tecniche di massaggio assumono così grande rilevanza di prevenzione, cura e riequilibrio olistico.